Curiamo le persone più isolate

Esistono paesi in cui la maggior parte dei costi sanitari dipende dalle possibilità economiche dei pazienti. In questi contesti le comunità migranti spesso non sono tutelate a livello sanitario.
MedAcross esiste per loro.

Forniamo visite mediche e medicinali gratuiti
per le comunità che vivono distanti dagli ospedali e per migranti che non possono accedere alle cure in Myanmar, Thailandia e Somaliland.

Somaliland

Il Somaliland si trova in un punto strategico del Corno d’Africa: il territorio è una parentesi di stabilità in una regione minacciata da guerre civili, dalla pirateria, dall’estremismo islamico e dalla siccità. Per questo motivo nel 2013 una parte dell’attuale Consiglio Direttivo di MedAcross ha deciso di costruire un ospedale pediatrico ad Hargeisa, città principale del Somaliland, con l'obiettivo di creare un luogo sicuro per i tanti bambini vittime di insicurezza fisica e alimentare nel Corno d'Africa.
Nel 2022, i medici che hanno costruito l’ospedale tornano insieme alla Fondazione Specchio dei Tempi per ampliare l’assistenza sanitaria nei campi di rifugiati e per creare il reparto di neonatologia all'interno dell'ospedale.

Myanmar

La sanità pubblica in Myanmar è molto limitata: il 74% delle spese sanitarie sono a carico diretto del paziente (spese out-of- pocket). Oltre il 70% della popolazione birmana vive nelle aree rurali e molti di essi sono migranti interni.
I salari che rasentano la soglia di povertà e la mancanza di servizi sanitari accessibili impediscono alla popolazione più povera, spesso migrante, di curarsi in modo tempestivo. MedAcross è presente a Kawthaung con una clinica fissa e mobile che ragigunge ogni mese oltre 1000 pazienti in situazioni di estremo bisogno.

Thailandia

Milioni di birmani cercano di raggiungere ogni anno la Thailandia cercando un futuro migliore. Per sostenere le spese del viaggio oltre confine, i migranti spesso si affidano ad agenti/truffatori, con i quali si indebitano, diventando facili vittime di lavoro forzato, traffico di esseri umani e traffico di droga.
Per queste ragioni, molti migranti in caso di malattia non hanno nessuna copertura assistenziale e devono indebitarsi per potersi permettere le cure. MedAcross ha attivato una clinica mobile e un servizio di training sanitario per le comunità migranti birmane a Ranong

Clinica
Clinica di base situata in quartieri dove, in estrema povertà, vivono molti migranti. Qui il costo della sanità è a carico delle famiglie.
Clinica mobile
Progetto creato per aiutare gli abitanti birmani che vivono in villaggi isolati.
Qui mancano servizi come la sanità, l’elettricità e l’acqua potabile.
Pazienti HIV+
In Thailandia e Myanmar le persone affette da HIV sono allontanate dalla società, per questo MedAcross sostiene i pazienti con cure e supporto alimentare.
Maternità
Nelle aree rurali sono le levatrici ad aiutare le donne a partorire. Noi, con una clinica mobile dotata di ecografo, seguiamo le mamme con esami pre/post parto.